Il Villaggio SOS di São Domingos

photo: Rosi Wechselberger

Alla fine degli Anni '80 e nei primi Anni '90 la nostra associazione internazionale ha aumentato i propri sforzi per migliorare le strutture educative a Capo Verde vista la considerevole carenza di scuole a quel tempo. Da qui piccole scuole furono costruite in zone rurali remote e una scuola elementare fu costruita a Praia, comprendente 12 classi.

L'idea di costruire un secondo Villaggio SOS vicino alla capitale Praia nacque nel 1997, quando i problemi sociali degli abitanti di Praia si aggravarono ulteriormente per l'aumento dell'immigrazione dalle aree rurali a causa della siccità.

Questo progetto fu terminato tra il 2001 e il 2003 nella piccola cittadina di Sao Domingos alla periferia di Praia. La base legale dei progetti di SOS Kinderdorf International a Capo Verde venne formata nel novembre del 2002, con la creazione della nuova associazione SOS Villaggi per bambini di Capo Verde.

Per affrontare il problema dei bambini di strada a Mindelo (isola di Sao Vicente) il governo di Capo Verde ha chiesto assistenza a livello internazionale nel 2005. I bambini di strada a Mindelo subiscono le condizioni ambientali ostili e sono spesso sono vittime di abusi e sfruttamento.

Il Villaggio di São Domingos si trova su una collina alquanto scoscesa ricoperta di alberi, a pochi chilometri da São Domingos. Fu aperto ufficialmente nell'ottobre del 2004 dal Primo Ministro di Capo Verde, Mr José Maria Neves, Ministro della Cooperazione a Lussemburgo, Mr Jean-Louis Schiltz, e Ms Barbara François, vice Presidente di SOS Villaggi dei Bambini International.

Esso consta di otto case famiglia - dove sono attualmente ospitati un totale di 80 bambini - una casa del Direttore, una casa per le zie SOS (collaboratrici che aiutano le famiglie), un edificio amministrativo, servizi e un campo polisportivo.

L'Asilo SOS fu completato contemporaneamente al Villaggio e fornisce assistenza a 50 bambini provenienti sia dal Villaggio che dal paese nei dintorni.