Il Villaggio SOS di Bouar


SOS Villaggi dei Bambini International ha iniziato le attività nella Repubblica Centrafricana nel 1988, quando le autorità locali hanno espresso il desiderio di creare un Villaggio SOS nel loro paese. Dopo il primo Villaggio SOS a Bangui, sono stati organizzati un Centro Medico SOS, una Casa del Giovane SOS e un Centro Sociale SOS, aperti consecutivamente tra il 1995 e il 2004. Nel 2009, il secondo Villaggio SOS Centroafricano ha aperto le sue porte a Bouar, sul lato ovest del paese.

Bouar si trova 450 km a nord-ovest di Bangui. Si tratta di un borgo rurale adiacente a zone di conflitto. La sua popolazione è di circa 45.000 persone. Bouar è un’area archeologica ricca di megaliti risalenti al 6° secolo AC, ma è anche una delle città più povere del paese, con la percentuale di persone povere nelle aree urbane di Bouar che supera il 70% dell’intera popolazione locale.

Il Villaggio SOS di Bouar è stato costruito su un terreno di poco più di 5 ettari, che era stato messo a disposizione da parte delle autorità. Il villaggio può ospitare fino a 120 bambini, ha 12 case famiglia, la casa del direttore, edifici amministrativi e una casa per le collaboratrici SOS.

Un Asilo SOS e una Scuola Primaria SOS sono stati costruiti vicino al Villaggio. L'asilo nido è costituito da 3 grandi aule e una zona amministrativa. È frequentato da un massimo di 125 bambini provenienti sia dal Villaggio SOS che dalla città. La Scuola SOS dispone di 6 classi per un massimo di 210 bambini. Oltre alle aule, la scuola ha anche uffici amministrativi e una mensa.

Un Centro Sociale SOS e un Centro Medico SOS sono stati aperti con l'obiettivo di fornire assistenza medica alla popolazione del quartiere, per informare sulle misure di prevenzione dalle malattie, fornendo le famiglie in difficoltà con assistenza sociale e materiale, oltre che l’offerta di consulenza per l’istruzione infantile e l'orientamento professionale dei genitori. Concepito con l'obiettivo di rafforzare le famiglie contro la povertà, questo programma è gestito in collaborazione con le autorità locali. Il Centro Medico SOS dispone di una sala per le visite, una sala per le terapie, una farmacia e le camere per il direttore e il collaboratori.