Freetown

Freetown

Il Villaggio SOS di Freetown si trova un po' al di fuori della capitale del paese, sulla strada principale verso la costa atlantica.  Freetown, con i suoi oltre 300000 abitanti, è il centro culturale e industriale del paese.  Il Villaggio SOS di Freetown consiste di 13 case famiglia, la casa del direttore, una foresteria per collaboratori, una casa le Mamme SOS in pensione, due laboratori, una clinica, un area servizi e amministrazione, una capanna e un parco giochi.

Nel 1978, un Asilo SOS è stato aperto a Freetown.  Si compone di cinque aule, una sala Montessori, un asilo nido, un’aula multifunzionale e una sala giochi.  La scuola è aperta anche ai bambini della comunità locale. Per i giovani che provengono dal Villaggio SOS c’è una Casa del Giovane SOS, che si compone di cinque appartamenti e una casa di transito (due appartamenti per ragazzi semi-indipendenti). 
Intorno alla età di 15 anni, usualmente i giovani passano dal Villaggio ad una delle tre strutture SOS per la Gioventù. Con un solo educatore a prendersi cura di loro, i giovani sono molto indipendenti e devono assumersi la responsabilità per le loro vite.  Per ragazzi del Villaggi SOS, passare a una di queste strutture è di solito il primo passo verso una vita indipendente.  Le Mamme SOS, gli educatori e i direttori villaggio preparano i giovani con molta attenzione per questo importante passo avanti nella loro vita. I giovani di solito rimangono nella Casa del Giovane SOS fino a quando non hanno completato la loro istruzione o formazione professionale e trovato un posto di lavoro. Per questo in media ci vogliono quattro anni.

La SOS scuola primaria e secondaria Hermann Gmeiner comprende una scuola professionale con molte materie pratiche.  E’ composta di 18 aule (dodici scuola elementare e sei classi di scuola secondaria), un laboratorio di sartoria , una laboratorio di fisica e di chimica, un laboratorio di dattilografia e informatico, una biblioteca, una cucina per corsi e aule per il tutoraggio individuale.  Inoltre, vi è una mensa, l’amministrazione, un’area servizi, una capanna, gli alloggi dei collaboratori e un’area giochi.


Il Centro di formazione professionale SOS si compone di tre edifici con laboratori, uffici e un aula per le diverse sezioni: computer-aided design, serigrafia, litografia, stampa offset e letterpress. L'obiettivo principale è quello di fornire i giovani sia dal Villaggio SOS che dalla comunità locale una formazione di qualità elevata. n tutto, ci sono 15 posti per i tirocinanti (ragazze e ragazzi) di età compresa tra 16 e 22.

Centro Sociale SOS Freetown per i bambini con bisogni speciali è l'unica struttura di questo tipo nella regione. È costituita da un edificio per i ragazzi e uno per le ragazze, con un locale separato per ogni bambino. I bambini sono oggetto di speciale attenzione e istruzione con l'obiettivo di integrarli nella società e per consentire loro di vivere autonomamente in un breve periodo di tempo.  Pertanto, alcuni bambini trascorrono solo un certo periodo di tempo presso il Centro Sociale SOS prima di tornare alle loro famiglie.

Il Centro Sociale SOS di Bo (programma a favore della comunità locale) fornisce cibo a tutti gli studenti di SOS Hermann Gmeiner scuole primarie e secondarie, e in alcuni casi anche ai loro genitori.