Makeni

Makeni è una città storica di epoca medievale ed è stata fondata dalla tribù Temne.  Attualmente, ha una popolazione totale di un 150000 abitanti, di cui oltre il 60% sono bambini al di sotto dei 14 anni.  La popolazione vive principalmente di agricoltura di sussistenza, di piccole attività commerciali e dello sfruttamento dei diamanti.  Durante la guerra Makeni è stato un centro di ribelli e la guerra ha lasciato dietro di se molti di bambini / ragazzi: i bambini di strada, bambini soldato, ragazze con i bambini rapite, ecc.
Numerose ONG attualmente supportano la popolazione cn programmi  nutrizionali e sanitari di base.  SOS Villaggi dei Bambini si concentra sui bambini abbandonati e orfani. Bambini il cui numero è certamente destinato ad aumentare a causa della continua  migrazione verso la città.

Makeni è stata distrutta durante i periodi di guerra, essendo stata una roccaforte ribelle, tuttavia la ricostruzione è in corso.  Makeni solo dispone di due centri medici (piccole cliniche).  Tutte le scuole sono gestite dal settore pubblico con degli standard molto bassi (sovraffollamento, mancanza di materiale scolastico, mancanza di libri, ecc.)  Il servizio postale funziona ragionevolmente bene.

Il Villaggio SOS si trova a Makama, villaggio che si trova a circa quaranta chilometri dal centro di Makeni, non molto lontano dal Collegio Docenti Makeni, noto come il Politecnico del Nord e ad un passo dalla strada principale che porta alla Provincia Orientale. Occupa un territorio di circa 10,2 ettari che è stato donato dalle autorità locali. Il Villaggio SOS di Makeni comprende dodici case famiglia, le residenze del personale, una foresteria, un Asilo SOS, una scuola elementare SOS Hermann Gmeiner, la casa del direttore del Villaggio, una lavanderia, un generatore e l’area amministrativa.