Il Villaggio SOS di Dapaong

Nel 2005 venne avviata la costruzione del Villaggio SOS di Dapaong. Il Villaggio è stato completato nel 2007 e le prime famiglie vi sono entrate nel mese di giugno 2007. La città di Dapaong è situata nella cosidetta "savana", una remota area del paese colpita da un’ampia serie di sventure: problemi economici, mancanza di cure mediche, bassi livelli di igiene, epidemie di AIDS ed aumento della desertificazione.

Il Villaggio dei Bambini SOS di Dapaong può accogliere fino a 120 bambini. Il Villaggi consiste in 12 case-famiglia, un’area amministrativa, una casa per il direttore del Villaggio, una casa per le zie SOS (mamme SOS in addestramento o aiuti famigliari) una casa per gli ospiti che può accogliere anche gli operatori SOS quando partecipano a corsi di formazione.

L’Asilo SOS, anch’esso aperto nel giugno 2007 e la Scuola SOS Hermann Gmeiner sono entrambi aperti anche per i bambini del territorio circostante il Villaggio. La Scuola SOS comprende sei aule che possono ospitare fino a 210 bambini ed un refettorio. L’Asilo SOS consiste di due gruppi di aule dove trovano posto fino a 50 bambini.