Villaggi dei Bambini della Bolivia


Adozione a distanza in Bolivia e nel mondo

Adottare un bambino a distanza è il tuo sostegno concreto che garantisce ai bambini della Bolivia di ricevere acqua, cibo, istruzione, cure mediche, affetto e protezione di cui hanno bisogno. Sostenere un bambino a distanza in Bolivia significa creare un legame unico e duraturo: vederlo crescere, scrivergli e incontrarlo davvero all'interno di uno dei Villaggi SOS in Bolivia.

SOS Villaggi dei Bambini Onlus accoglie i bambini orfani e in difficoltà in una nuova casa accogliente, protetti da una famiglia affettuosa e curati da una Mamma SOS.


Attività SOS Villaggi dei Bambini in Bolivia

Hermann Gmeiner, fondatore di SOS Villaggi dei Bambini, visita la Bolivia nel 1968.
Incontra Consolata Winkler, suora di origine austriaca, che gli propone di prendere in gestione l'orfanotrofio "Gota de Leche", a Cochabamba, per trasformarlo in un Villaggio SOS. Gmeiner, pienamente in accordo con questa soluzione, si impegna a iniziare la ricostruzione nello stesso anno. Il Villaggio SOS di Cochabamba-Jordán viene inaugurato nel 1970.

A partire dal 1964 e fino ai primi anni 80, il paese subisce diversi golpe militari che si traducono in una diffusa instabilità e in una profonda povertà, che caratterizzano la Bolivia. Come spesso accade i più colpiti sono i bambini. Per queste ragioni SOS decide di costruire altri Villaggi SOS con Asili SOS annessi.

Nel 1975 entra in funzione la prima Casa del Giovane SOS a Cochabamba. Qui i giovani si preparano a vivere in modo indipendente. Per combattere le alte percentuali di analfabetismo in Bolivia vengono costruite Scuole SOS Hermann Gmeiner e Centri di Formazione Professionale SOS, accessibili anche ai bambini e ai giovani della comunità locale.

I Centri Sociali SOS, costruiti nel 1988, offrono un servizio di assistenza giornaliera alle madri single o alle coppie che lavorano, con lo scopo di migliorarne le condizioni di vita.

Nel maggio del 1998 un terribile terremoto sconvolge l'area di Cochabamba. Un gran numero di persone perde la casa e si trova in condizioni di emergenza. I Villaggi SOS boliviani reagiscono immediatamente attivando un programma di soccorso con distribuzione di cibo, vestiti, coperte e medicine. Vengono allestiti sei Centri Sociali SOS per aiutare i bambini rimasti senza cure e per aiutare le famiglie a ricostruirsi casa.

SOS Villaggi dei Bambini è presente in Bolivia con 9 Villaggi SOS, 9 Case del Giovane SOS, 3 Scuole SOS Hermann Gmeiner, 5 Centri di Formazione Professionale SOS e 17 Centri di Sviluppo Sociale SOS.

Scopri l'Adozione a Distanza SOS, assieme possiamo cambiare il destino di tanti bambini sfortunati

 

Da 60 anni sosteniamo i bambini di tutto il mondo

SOS Villaggi dei Bambini Onlus è un'organizzazione internazionale privata, apolitica e aconfessionale. Da sessant'anni Società Solidale Villaggi dei Bambini è impegnata nell'accoglienza di bambini rimasti soli in oltre 130 paesi del mondo. Pone al centro del suo intervento il bambino, i suoi bisogni, i suoi diritti e la sua famiglia, e parte dal principio secondo cui un sano sviluppo si realizza al meglio in un ambiente famigliare accogliente.
In Italia è presente con più di 40 realtà tra strutture di accoglienza, villaggi dei bambini, asili nido, centri diurni e servizi di supporto alle famiglie.

SOS-Kinderdorf International è l’organizzazione madre a cui aderiscono tutte le Associazioni SOS nazionali. La sede è a Innsbruck, in Austria.



Seguici su Facebook nella nostra pagina UFFICIALE

Ulteriori informazioni sulla Bolivia:

Capitale: La Paz
Area: 1,098,581 km²
Popolazione: 8.1 milioni (Dicembre 2000)
Gruppi Etnici: Quechua e Aymara 55%, Meticci 30% ed Europei
Lingua Ufficiale: Spagnolo, Quechua, Aymara
Religioni: Cattolicesimo (90%)
Valuta: 1 boliviano = 100 centavos

Mappa della Bolivia da Google Maps:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Temperature medie in Bolivia:



Informazioni da Wikipedia riguardanti la Bolivia:

La Bolivia è uno Stato dell'America meridionale, situato nel centro del subcontinente, senza sbocchi al mare anche se nel 2010 ha stretto un accordo con il vicino Perù nel quale ha ottenuto per 99 anni l'uso del porto di Ilo. La sua superficie è di 1.098.581 km². Secondo il censimento svolto nel 2001 contava 8.274.325 abitanti, mentre, secondo stime più recenti (2005), la popolazione avrebbe raggiunto quota 8.857.870 unità. Confina a nord e ad est con il Brasile, a sud con Argentina e Paraguay e ad ovest Perù e Cile. La Bolivia ha come capitale legislativa Sucre e come capitale governativa La Paz.

News dalla Bolivia: