Il Villaggio SOS di Rivas


La struttura più recente costruita dall’Associazione in Nicaragua è il Villaggio SOS di Rivas, nella parte sud-ovest del paese. A parte i Villaggi SOS, l’organizzazione gestisce molti Centri Sociali SOS che offrono assistenza diurna per i bambini, consulenza e formazione per i genitori e le mamme sole.

Rivas è situata nella parte sudoccidentale del Nicaragua, sulla Panamericana, 111 km a sud est di Managua. È la capitale della regione che porta il suo stesso nome e che confina con il Costa Rica. Geograficamente, la regione è un istmo tra il lago Nicaragua e l’oceano Pacifico; la sua parte più stretta misura 18 km.

La città di Rivas è un importante collegamento verso il Costa Rica e viceversa ma è importante anche per i turisti che vogliono visitare l’isola vulcanica di Ometepe, nel lago Nicaragua o le spiagge a sul lago Nicaragua o le spiagge a sud, vicino a San Juan del Sur.

A causa dell’estrema povertà, il tasso di lavoro infantile e di sfruttamento sessuale nella regione è piuttosto elevato. Allo stesso tempo, l’alto tasso di disoccupazione obbliga molti genitori ad emigrare per cercare lavoro in Costa Rica, dove c’è più ricchezza e una maggiore possibilità di impiego, e sono costretti a lasciare i loro figli in Nicaragua.

Dato che in questa regione non ci sono altre associazioni che garantiscano un’attenzione complessiva ai bambini orfani o abbandonati, si è deciso di aprire un nuovo Villaggio SOS nella periferia della città di Rivas.

Il Villaggio SOS di Rivas è composto da 14 Case Famiglia SOS che può offrire una nuova casa ad un massimo di 126 bambini, la casa del direttore del Villaggio SOS e un edificio amministrativo con una sala polifunzionale.