Il Villaggio SOS di Colón

Nel 1998, nella città di Colón, sulla costa atlantica, aprì un Centro Sociale SOS. In cooperazione con i programmi del governo di Panama per il sostegno all'infanzia, questo Centro Sociale SOS costituiva una sistemazione di transizione e i bambini da 0 a 12 anni ricevevano assistenza e istruzione.

Siccome la provincia di Colón non ha un programma che offre cure costanti ai bambini che vivono in una condizione sociale disagiata, questa casa di transito nel 2007 è stata trasformata in un Villaggio dei Bambini SOS. 

La provincia di Colón si estende lungo la costa del Mar dei Carabi ed è per estensione la quarta provincia del paese. Le autorità locali, soprattutto quelle che si dedicano ai giovani, hanno supportato la costruzione di questo Villaggio dei Bambini SOS.

La trasformazione della casa di transito in Villaggio dei Bambini SOS è iniziata nel giugno 2007 ed è stata completata nel 2009. Questo Villaggio è composto da 10 case familiari, la casa del direttore del villaggio e un edificio amministrativo: può accogliere fino a 90 bambini.

I sei edifici della casa di transito, l’asilo e la sala polifunzionale sono state convertite in 9 case-famiglia ed è stata costruita anche una decima casa-famiglia. A poca distanza dal Villaggio dei Bambini SOS ci sono scuole, ospedali e negozi.