Il Villaggio SOS di Pachacamac

Il Villaggio SOS di Pachacamac è stato fondato dalla signora Gudrun e dal signor Robert Lemli, entrambi di origine tedesca. È stato costruito in un luogo vicino a Lima tra il 1997 e il 2004 con il supporto di numerosi donatori tedeschi.

Al fine di assicurare un sostegno economico a lungo termine al progetto e di garantire standard educativi di alta qualità, la signora e il signor Lemli hanno in seguito deciso di cedere il villaggio a SOS Villaggi dei Bambini.

Il Villaggio SOS è stato costruito su una proprietà di 5 acri, nella campagna del distretto di Pachacamac, a circa 40 km da Lima. La popolazione di questa zona vive principalmente grazie all’agricoltura e all’allevamento del bestiame.

Il Villaggio SOS di Pachacamac è composto da otto Case Famiglia, dove fino a un massimo di 70 bambini possono trovare una nuova casa. Ogni casa ha un soggiorno con la zona per i pasti, una cucina, quattro camere da letto, un bagno, una lavanderia e una terrazza.

Oltre alle Case Famiglia, ci sono: la casa del direttore del Villaggio, un’area per l’amministrazione e i servizi, tre sale multifunzionali, due laboratori dove vengono formati falegnami, sarti e giardinieri. Il Villaggio SOS ha i suoi campi sportivi dove i bambini possono giocare e divertirsi.

C’è anche un orto dove le mamme coltivano le verdure necessarie per la cucina. I bambini e i collaboratori del Villaggio SOS possono usufruire degli asili, scuole, ambulatori medici e negozi presenti nelle vicinanze. Ciò assicura una buona integrazione all’interno della comunità locale.