Il Villaggio SOS di Vienna


Nel 2006 è stato inaugurato a Vienna il primo Villaggio SOS urbano. La struttura è considerata un progetto innovativo, in quanto le Famiglie SOS abitano in appartamenti in affitto, presso un centro residenziale creato apposta per soddisfare i bisogni delle famiglie in difficoltà.

Ogni famiglia SOS abita in maniera indipendente, è integrata nell’ambiente circostante e in ogni momento può far ricorso ad un gruppo di sostegno composto da educatori, psicologi e terapisti.

Ci sono anche progetti per affittare due appartamenti a gruppi SOS semi-indipendenti. Ogni appartamento ha 8 posti letto per permanenze a breve e medio termine. Il progetto ha come obiettivo quello di aiutare i bambini e ragazzi con problemi familiari.

Allo stesso tempo anche i genitori ricevono supporto e consigli per permettere ai bambini di far ritorno velocemente nelle loro famiglie naturali.

Il “FamilienRAThaus”, letteralmente “casa per i consigli alle famiglie”, è un centro d’incontro dove viene data consulenza alle Famiglie SOS, ai gruppi semi-indipendenti e alle altre famiglie bisognose della zona.

Al piano terra dell’edificio è stato aperto un bar, dove, in un ambiente informale, le famiglie si incontrano e confrontano le loro idee ed esperienze.