cameo e SOS Villaggi dei Bambini


 

Cameo e SOS Villaggi dei Bambini: il Progetto Cucine

 
La collaborazione fra cameo e SOS Villaggi dei Bambini inizia nel 2012, con il sostegno da parte dell'azienda al "Progetto Cucine".
 
All'interno di un piano di riqualificazione delle strutture di SOS Villaggi dei Bambini in Italia, l'iniziativa "Progetto Cucine" ha previsto l'acquisto, il rinnovo o la messa a norma di 31 cucine all'interno dei Villaggi SOS, con l'acquisto di elettrodomestici  e accessori da cucina  e il rifornimento di beni alimentari.
Obiettivo del progetto quello di poter cucinare e somministrare pasti caldi ai bambini ospiti dei Villaggi e ai bambini delle comunità locali a rischio povertà, provvedendo così al fabbisogno alimentare di circa 160 beneficiari.
 
Una collaborazione preziosa che si è arricchita e continua ad arricchirsi di iniziative speciali come le giornate di volontariato trascorse dai dipendenti cameo all'interno dei Villaggi SOS per far fronte alle più svariate esigenze, come interventi di giardinaggio, ristrutturazioni o intrattenimento dei bambini. I piccoli ospiti dei Villaggi SOS vengono inoltre invitati a giornate speciali all’interno di DolceCasa cameo, lo spazio interattivo di Desenzano del Garda in cui l’azienda organizza visite guidate per condividere, con un’esperienza in cucina, il piacere di fare dolci.

Pane Quotidiano: i nuovi traguardi del 2015

 
Con il progetto "Pane Quotidiano", cameo ha aiutato 13 ragazzi ospiti dei Villaggi  SOS a costruirsi un futuro autonomo rendendoli protagonisti di una nuova filiera per la produzione di pane e prodotti da forno. Con 4 borse di studio l'azienda ha infatti finanziato l'inserimento nel mondo del lavoro dei ragazzi accolti dal Villaggio SOS di Vicenza, dando loro la possibilità di imparare il mestiere del fornaio sotto la guida del mastro panettiere Denis Segalina e creando una squadra specializzata in grado di formare a sua volta altri lavoratori.

Alcuni dei ragazzi del Villaggio SOS di Vicenza che hanno preso parte al progetto Pane Quotidiano.
 
La Cooperativa "Pane Quotidiano" è oggi attiva con un primo laboratorio a Vicenza specializzato nella panificazione di prodotti biologici di qualità e gestisce un punto vendita situato in piazza delle Erbe, nel cuore della Basilica Palladiana, il cui arredamento è stato finanziato da cameo.
 
“Per noi è un’occasione unica per imparare un nuovo lavoro e poterci costruire un futuro in autonomia”, dicono i ragazzi coinvolti nel progetto, che hanno tra i 16 e i 21 anni. “Insieme al mastro fornaio, stiamo imparando molte cose che non conoscevamo. Stiamo acquisendo una professionalità: insieme, stiamo costruendo nuove relazioni e una possibilità per il nostro domani”. 

Cameo per il progetto AutonoMIA
 
Il progetto “AutonoMIA” si inserisce in questo importantissimo percorso e comprende la garanzia di un'educazione di qualità, mirando all'emancipazione e l'acquisizione da parte dei ragazzi di nuove competenze lavorative.
 
L'impegno di cameo a favore del progetto "AutonoMIA" prevede il sostegno di 28 ragazzi, ospiti dei Villaggi di Vicenza, Morosolo, Mantova e Saronno, che saranno guidati e affiancati durante questo delicato percorso socio-educativo finalizzato all’autonomia e all’integrazione sociale e lavorativa.

www.cameo.it

cameo fa parte del gruppo Dr. Oetker, fondato nel 1891 dal giovane farmacista  Dr. August Oetker, cameo è la sede italiana della multinazionale tedesca Dr.Oetker, la cui sede principale si trova a Bielefeld ed ha circa 9000 dipendenti tra le sedi nazionali ed internazionali.
Le aziende consociate coprono complessivamente un’area di oltre 40 paesi in tutti e cinque i continenti. Oggi cameo occupa circa 350 collaboratori e sviluppa un fatturato complessivo di oltre 230 milioni di euro. Grazie ai suoi prodotti di alta qualità, cameo è sempre presente nei gusti degli Italiani con oltre 200 prodotti, confermandosi una delle marche più riconosciute e amate dai consumatori.