La storia di Natascia e di sua figlia

SOS Villaggi dei Bambini è anche sostegno alle famiglie in difficoltà e rientro nella famiglia d'origine

Nessun Bambino nasce per crescere da Solo 

SOS Villaggi dei Bambini lavora dalla parte dei più piccoli affiancando le famiglie in difficoltà e aiutandole a risolvere i momenti di criticità che sono all'origine della separazione dei bambini dai loro genitori.
Il nostro primo obiettivo è far sì che le famiglie restino unite e per questo mettiamo a disposizione dei genitori in difficoltà servizi dedicati, come sostegno psicologico, centri diurni e case famiglia per mamme sole con bambini.

La storia di Natascia
 

Ecco la storia di Natascia, che dopo un periodo difficile e grazie all'aiuto del Villaggio SOS di Trento, ha potuto recuperare il suo ruolo di madre e vive oggi a Bolzano, insieme alla sua bambina:

 
"Dopo 14 anni di convivenza e di violenza subita da parte del mio ex compagno ho deciso di lasciarlo e di andarmene, portando con me mia figlia. Abusavo di sostanze stupefacenti e di alcol e non avevo la forza per crescere una figlia. Per questo è stata affidata alle cure del Villaggio SOS di Trento.
 
Quando si è trasferita nel Villaggio SOS ero molto arrabbiata e impaurita: temevo che non sarebbe più tornata da me. Continuavo a bere, non mi fidavo più di nessuno, ero inaffidabile. Ho passato 5 mesi senza vederla ma inconsapevolmente sapevo che era per il suo bene: l'avevo già illusa troppe volte e non volevo farlo di nuovo.
 
Quando l'ho rivista, dopo tutto quel tempo, l'ho trovata così diversa: era cresciuta e soprattutto era serena; andava bene a scuola e finalmente qualcuno si prendeva cura di lei. Io non sarei riuscita a seguirla così. Anche io avevo lavorato su di me, però, e grazie al Villaggio SOS abbiamo iniziato un percorso di riavvicinamento, affiancate dagli educatori che sono stati di supporto a entrambe. Eravamo state lontane per tanto tempo e c'erano tante cose che non capivo.
 
Dopo qualche mese siamo riuscite a stare di nuovo bene insieme e oggi mia figlia vive con me a Bolzano, dove ha iniziato la prima media. Mi hanno aiutato tanto al Villaggio SOS. Senza di loro non so se ce l’avrei fatta ad essere la madre e la donna che sono adesso. Hanno aiutato tanto mia figlia. È così intelligente. Educata. Le hanno dato delle regole, ma anche tanto affetto e tante amicizie. Sono felice di essermi fidata di loro.
 

Aiutaci a sostenere le famiglie in difficoltà e la mamme sole come Natascia: con il tuo contributo faremo sì che nessun bambino sia costretto a crescere da solo.

Sostienici