Sostegno all'affido

L’affido è dedicato a quei bambini che non possono rimanere in famiglia per un periodo limitato di tempo ed è un servizio in crescita all’interno dei Villaggi SOS nel mondo. Nato come servizio a breve termine, il suo obiettivo principale è offrire le cure in modo permanente puntando al rientro del bambino in famiglia nel più breve tempo possibile. Tuttavia, in alcuni casi, la famiglia affidataria può offrire accoglienza in modo permanente.

SOS Villaggi dei Bambini Onlus supporta l’affido familiare e in alcuni paesi i genitori sono assunti dall’organizzazione. Un esempio è la comunità di affido familiare a Qwa Qwa in Sudafrica, dove SOS Villaggi dei Bambini Onlus ha contribuito alla nascita di quattro famiglie affidatarie che ora vivono in modo totalmente integrato con la comunità, con gli stessi standard di servizi di una normale famiglia locale. Un progetto nato per offrire una casa, un ambiente familiare all’alto numero di bambini che nel 2001 hanno perso i genitori a causa dell’AIDS.

In altri contesti, partecipiamo, con l’aiuto di psicologi professionisti, ai programmi di affido, offrendo ai genitori affidatari corsi di formazione durante il percorso di affido, utili anche per monitorare il benessere e la crescita del bambino. Spesso in questo percorso agevoliamo e mediamo il rapporto tra famiglia affidataria e famiglia d’origine.