Esprimi i tuoi diritti

Il progetto del Villaggio SOS di Morosolo promuove insieme a UNICEF sezione di Varese un territorio amico dell’infanzia

Il progetto del Villaggio SOS di Morosolo promuove insieme a UNICEF sezione di Varese un territorio amico dell’infanzia, in collaborazione con  il Comune e la Provincia di Varese, l’Ufficio Scolastico Provinciale  e il sostegno del quotidiano La Prealpina. 
 Al via il 20 novembre il Concorso a Premi rivolto a tutte le Scuole di ogni ordine e grado di Varese e provincia
 
IL PROGETTO
SOS Villaggi dei Bambini di Morosolo promuove – in occasione del 25° anniversario dell’adesione dell’Italia alla Carta dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – il progetto  triennale Esprimi i tuoi diritti volto a costituire, insieme a UNICEF, una “rete” tra gli attori che si occupano di infanzia Scuole, Istituzioni, Associazioni per operare sinergicamente alla creazione di un intero “territorio amico dei Bambini e dei Ragazzi”.

LA COLLABORAZIONE CON UNICEF SEZIONE DI VARESE
SOS Villaggi dei Bambini Morosolo condivide il suo progetto inserendolo nelle iniziative di UNICEF  “Scuola Amica” e “Città Amica” sul nostro territorio. Infatti queste si rivelano il contesto ideale per ospitare il Concorso Esprimi i tuoi diritti.
Inoltre, come rappresentanti del Terzo Settore, promuovono la costituzione di una banca dati sui bisogni/diritti dell’infanzia. 

LA PROPOSTA
Il Villaggio SOS di Morosolo e Unicef Sezione provinciale di Varese propongono agli insegnanti di tutte le Scuole del territorio di Varese e provincia di divulgare agli  studenti un articolo (uno all’anno per i prossimi tre anni) della Convenzione , ratificata dal governo italiano il 27 maggio 1991 - Legge 176.

IL CONCORSO
Dal 20 novembre, infatti,  prende il via la 7a edizione del Concorso Esprimi i tuoi Diritti che, per questo anno scolastico, promuove la conoscenza dell’articolo 31 della Convenzione: “Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica”
Gli insegnanti dovranno illustrare agli Alunni l’essenza dell’articolo 31, e questi esprimeranno le loro proposte  attraverso un elaborato creativo. (vedi Regolamento allegato). Gli elaborati saranno sottoposti a una Giuria presieduta da Vittore Frattini, il noto artista varesino.
 
 
Morosolo, 16 Novembre 2015
  • Le parole di Giovanni Odorizzi

    La testimonianza del Direttore del Villaggio SOS di Trento

    08.02.2017 - Cosa significa per un bambino crescere senza contare sulla propria famiglia? Capiamolo attraverso le parole di Giovanni Odorizzi, direttore del Villaggio di Trento. Scopri di più
  • La storia di Alfrido al Villaggio SOS di Ostuni

    La storia di Alfrido nel Villaggio SOS di Ostuni

    08.02.2017 - Alfrido si è trovato solo in Italia, all'età di 12 anni. Nel Villaggio SOS di Ostuni ha trovato un luogo da chiamare casa. Scopri di più
  • Lucia Miceli al Tg2

    La testimonianza di Lucia Miceli ai microfoni del Tg2

    08.02.2017 - Lucia è arrivata al Villaggio SOS di Ostuni perché aveva perso la mamma e suo padre non poteva occuparsi di lei e dei suoi fratellini. Ecco la sua storia. Scopri di più
  • Nessun Bambino Solo

    Parte la campagna Nessun Bambino Solo

    30.01.2017 - Per sostenere questa importante iniziativa, dal 29 gennaio al 11 febbraio, è possibile donare con un SMS o chiamata da rete fissa al 45522. Scopri di più
  • Testimonianze da Aleppo

    Testimonianze da Aleppo: la storia di Salma

    23.12.2016 - "I miei figli hanno visto cose che nessun bambino dovrebbe mai trovarsi di fronte"- Salma racconta la sua vita, insieme ai tre figli, nella città assediata di Aleppo. Approfondisci
  • cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    20.12.2016 - Un lavoro nelle aziende del territorio per 28 giovani in difficoltà: cameo sostiene il “Progetto AutonoMIA” di SOS Villaggi dei Bambini nei Villaggi di Vicenza, Mantova, Morosolo e Saronno (VA). Scopri di più
  • Aleppo: i desideri dei bambini in guerra.

    20.12.2016 - Abbiamo chiesto a cinque bambini di Aleppo, costretti a fuggire a causa della guerra, di raccontarci come si sentono. approfondisci
  • Da un Villaggio SOS alle Olimpiadi

    20.12.2016 - Mavis Chirandu è cresciuta in una Famiglia SOS a Bindura, nello Zimbabwe, è andata in Agosto a Rio de Janeiro per la nazionale femminile di Calcio dello Zimbabwe. Leggi la sua storia
  • Ci sono cose che da soli non si possono affrontare

    20.12.2016 - A dicembre abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi digital “Ci sono cose che da soli non si possono affrontare”, con l’obiettivo di sostenere il nostro lavoro in Italia. approfondisci
  • Fratelli e sorelle insieme

    20.12.2016 - Le parole di Lucia, accolta nel Villaggio SOS di Ostuni e oggi mamma di due bambini. approfondisci