FOCUS AIDS

La pandemia dell'AIDS/HIV è la peggiore catastrofe umanitaria che l'essere umano abbia mai conosciuto. Dal 1981 fino ad oggi ha ucciso 25 milioni di persone, più o meno lo stesso numero di morti della peste bubbonica che ha colpito l'Europa nel XIV secolo.
  • Giornata mondiale della lotta all'AIDS: SOS Villaggi dei Bambini in azione

    30.11.2007 - Quattro esempi di intervento SOS: uno sguardo all'Uganda, al Guatemala, alla Guinea Bissau e allo Zimbawe approfondisci
  • 1 Dicembre 2007 - Giornata mondiale della lotta all'AIDS

    30.11.2007 - La pandemia si riduce, ma la lotta non e' finita approfondisci
  • Dobbiamo Aprire Le Braccia, Non Chiudere Gli Occhi

    09.07.2007 - Negli anni a venire, nella sola Africa, milioni di persone moriranno di Aids. Già ora un'intera generazione di bambini cresce senza genitori; 15 milioni di bambini in tutto il mondo hanno perso uno o entrambi i genitori a causa dell'Aids. approfondisci
  • Repubblica centrale Africana: programma di rafforzamento famigliare

    22.01.2007 - Il rapido incremento dell'AIDS nella Repubblica Centrale Africana è una seria minaccia per la vita dei bambini nel paese. Gli effetti della pandemia hanno causato solo nel Centro Africa 110.000 orfani e più di 6.000 bambini soli vivono per strada (dati Nazioni Unite 2004). La povertà inoltre ha privato molti bambini dei loro più basilari diritti. approfondisci
  • Sos Villaggi Dei Bambini Ruanda Aiuta Le Famiglie Colpite Dall'Hiv/Aids

    29.11.2006 - Madeleine e Paul sono tra i beneficiari del programma di rafforzamento familiare di SOS Villaggi dei Bambini in Ruanda. Entrambi sono alle prese con le difficoltà di vivere senza i loro coniugi, che sono morti di AIDS. Le loro storie sono esempi importanti di come i programmi di rafforzamento familiare SOS stiano dando un importante contributo nell'Africa sub sahariana. approfondisci
  • Centro Medico Sos Di Umtata: Assistenza Alle Persone Sieropositive

    29.11.2006 - Zanana ha solo 26 anni, ma ha già imparato molto dalla vita. Zanana a è sieropositiva, disoccupata, ed emarginata dagli altri. Nonostante questo, ama la vita e svolge attività di volontariato per contrastare la pandemia di HIV/AIDS al centro Medico SOS Umtata, Sud Africa. Ci racconta: 'Per me, essere sieropositiva e vivere positivamente vanno di pari passo'. approfondisci
  • Storie Dai Centri Medici Sos: Il Signor Chituwi Sta Meglio

    14.11.2006 - Il Centro Medico SOS di Lilongwe offre consulenza prima e dopo il test dell'HIV per membri della comunità che sospettano di essere positivi. L'ospedale cura anche le infezioni a cui il malato di HIV è facilmente esposto e prescrive farmaci anti-retrovirali. Questa è la storia di un uomo curato dal Centro Medico SOS. approfondisci
  • Gitega, Burundi: la guerra dei bambini contro l'HIV

    09.11.2006 - Combattere l'HIV e l'AIDS è tra le priorità nel Villaggio SOS di Gitega. Dal 2004 la scuola media ospita lo Stop AIDS Club. Obiettivo: insegnare ai bambini che cos'è l'HIV/AIDS, informare sui danni che provoca e come proteggersi. Le attività del club si svolgono due volte al mese, sotto la supervisione di due insegnanti. I bambini sono felici di partecipare. Parlando con loro si scopre che sanno bene cos'è l'AIDS. Ci spiegano anche perché fanno parte dello Stop AIDS Club. approfondisci
  • La Vergogna Distrugge, Il Programma Di Rafforzamento Famigliare Ricostruisce

    06.11.2006 - Dare speranza e coraggio a coloro che sono colpiti dal virus dell'HIV è parte del lavoro del Centro Sociale di Monrovia. Una dei beneficiari del programma di rafforzamento famigliare racconta la sua esperienza. approfondisci
  • Mai arrendersi: parla Kutin, presidente di SOS Villaggi dei Bambini

    30.10.2006 - Di fronte all' AIDS, agli eventi e alle immagini scioccanti che riguardano il virus, la reazione istintiva può essere arretrare e chiedersi che senso abbia ancora il nostro lavoro. Ma non bisogna arrendersi. approfondisci