IL MIO DONO: un solo click può fare la differenza!

Vota SOS Villaggi dei Bambini per garantire a centinaia di bambini in Italia le cure e l’amore di cui hanno bisogno.

Dal 03 Dicembre 2015 al 18 Gennaio 2016, riparte la raccolta fondi IlMioDono!
SOS Villaggi dei Bambini anche quest’anno è tra le organizzazioni che potrai votare.
Più saranno i voti su www.ilmiodono.it maggiore sarà la donazione a favore dell’associazione, che potrà ricevere fino a 12.000 euro dei 200.000 messi in palio attraverso la campagna "Il click che fa la differenza!".
 
Vota SOS Villaggi dei Bambini al link www.sositalia.it/ilmiodono e garantirai a centinaia di bambini che hanno perso le cure della loro famiglia, tutto l’amore e la protezione di cui hanno bisogno per crescere. Il tuo voto ci aiuterà a farli sentire amati e al sicuro ogni giorno, all’interno dei nostri 7 Villaggi SOS in Italia.
 
Partecipare è semplice e gratuito!
 
  1. Vai alla pagina www.sositalia.it/ilmiodono
  2. scegli se votare via social (tramite i tuoi profili Facebok, Twitter e Google+) o via email (scrivendo  l’indirizzo email, nome e cognome). Nel secondo caso ricordati di controllare la tua posta e di cliccare sull'email per confermare il tuo voto! 
  3. condividi il tuo voto con i tuoi contatti (social, whatsapp, email....) e chiedi loro di votare per noi. Più voti otterremo, più bambini si sentiranno amati e al sicuro, anche grazie a te!
 
Cosa aspetti? Vota SOS Villaggi dei Bambini, cliccando su www.sositalia.it/ilmiodono e dona un aiuto concreto ai bambini accolti nei Villaggi SOS in Italia!
 
Invita anche i tuoi amici a partecipare dal 03 Dicembre 2015 al 18 Gennaio 2016.


Per maggiori informazioni sul progetto di SOS Villaggi dei Bambini al quale puoi contribuire clicca qui: https://www.ilmiodono.it/it/iniziative/?id_iniziativa=875
 
Ps. se decidi di fare anche una piccola donazione a favore di SOS Villaggi dei Bambini, IlMioDono quadruplica il tuo voto!
  • Le parole di Giovanni Odorizzi

    La testimonianza del Direttore del Villaggio SOS di Trento

    08.02.2017 - Cosa significa per un bambino crescere senza contare sulla propria famiglia? Capiamolo attraverso le parole di Giovanni Odorizzi, direttore del Villaggio di Trento. Scopri di più
  • La storia di Alfrido al Villaggio SOS di Ostuni

    La storia di Alfrido nel Villaggio SOS di Ostuni

    08.02.2017 - Alfrido si è trovato solo in Italia, all'età di 12 anni. Nel Villaggio SOS di Ostuni ha trovato un luogo da chiamare casa. Scopri di più
  • Lucia Miceli al Tg2

    La testimonianza di Lucia Miceli ai microfoni del Tg2

    08.02.2017 - Lucia è arrivata al Villaggio SOS di Ostuni perché aveva perso la mamma e suo padre non poteva occuparsi di lei e dei suoi fratellini. Ecco la sua storia. Scopri di più
  • Nessun Bambino Solo

    Parte la campagna Nessun Bambino Solo

    30.01.2017 - Per sostenere questa importante iniziativa, dal 29 gennaio al 11 febbraio, è possibile donare con un SMS o chiamata da rete fissa al 45522. Scopri di più
  • Testimonianze da Aleppo

    Testimonianze da Aleppo: la storia di Salma

    23.12.2016 - "I miei figli hanno visto cose che nessun bambino dovrebbe mai trovarsi di fronte"- Salma racconta la sua vita, insieme ai tre figli, nella città assediata di Aleppo. Approfondisci
  • cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    20.12.2016 - Un lavoro nelle aziende del territorio per 28 giovani in difficoltà: cameo sostiene il “Progetto AutonoMIA” di SOS Villaggi dei Bambini nei Villaggi di Vicenza, Mantova, Morosolo e Saronno (VA). Scopri di più
  • Aleppo: i desideri dei bambini in guerra.

    20.12.2016 - Abbiamo chiesto a cinque bambini di Aleppo, costretti a fuggire a causa della guerra, di raccontarci come si sentono. approfondisci
  • Da un Villaggio SOS alle Olimpiadi

    20.12.2016 - Mavis Chirandu è cresciuta in una Famiglia SOS a Bindura, nello Zimbabwe, è andata in Agosto a Rio de Janeiro per la nazionale femminile di Calcio dello Zimbabwe. Leggi la sua storia
  • Ci sono cose che da soli non si possono affrontare

    20.12.2016 - A dicembre abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi digital “Ci sono cose che da soli non si possono affrontare”, con l’obiettivo di sostenere il nostro lavoro in Italia. approfondisci
  • Fratelli e sorelle insieme

    20.12.2016 - Le parole di Lucia, accolta nel Villaggio SOS di Ostuni e oggi mamma di due bambini. approfondisci