Nessun bambino nasce per crescere da solo”. The Big Now firma la nuova campagna istituzionale di SOS Villaggi dei Bambini

Con la direzione creativa di Marco Peyrano, l’agenzia comunica il nuovo posizionamento in comunicazione di SOS Villaggi dei Bambini con una campagna integrata su tv, stampa e radio on air dal 4 al 10 settembre. La regia del film è di Roberto “SaKu” Cinardi. CDP Peperoncino Studio.
 
Milano, settembre 2016 - Ogni bambino ha il diritto di ricevere l’abbraccio di una famiglia e SOS Villaggi dei Bambini lavora quotidianamente al fianco dei genitori in difficoltà e dei piccoli meno fortunati per colmare quel vuoto che impedisce loro un futuro indipendente e felice. La missione di sostenere i bambini, perché possano crescere in un ambiente familiare e diventare adulti inseriti e sereni, non è separabile dallo specifico modus operandi, che mette il Villaggio, i professionisti che ci operano e il programma come elementi rappresentativi centrali. Ed è da questo assunto che prende vita il nuovo posizionamento del brand: “Nessun bambino nasce per crescere da solo”.
 
“Abbiamo voluto sottolineare il valore della relazione che sta dietro al lavoro di SOS Villaggi dei Bambini, con un tono istituzionale e caldo – commenta Marco Peyrano, direttore creativo di The Big Now - l’idea è rappresentare fisicamente il brand attraverso un uomo completamente blu e raccontare il suo rapporto quotidiano con un piccolo ospite del centro. Quello che descriviamo è il percorso che fanno insieme; un percorso fatto di gioco, di studio e di crescita, per assicurare al bambino un futuro il più sereno e autonomo possibile. Siamo molto soddisfatti del risultato, raggiunto anche grazie a Saku che ha girato interpretando perfettamente l’idea e a Peperoncino che ha gestito egregiamente una produzione che presentava molte difficoltà”.

Niseem Riccardo Onorato, attore e doppiatore di successo, è la voce narrante dello spot. Ha prestato la sua voce a Jude Law, Ewan McGregor, Matthew McConaughey e a moltissimi altri attori di film e telefilm.
Sono oltre 91mila i minorenni che hanno subito maltrattamenti nel nostro Paese e quasi 30.000 i bambini che in Italia vivono separati dalla loro famiglia. Il 37% per grave incapacità dei genitori nel rispondere ai bisogni dei propri figli o perché hanno subito maltrattamenti e abusi. Proteggere e accogliere bambini e ragazzi italiani e minorenni stranieri non accompagnati che arrivano nel nostro Paese, affiancarli in un cammino di crescita, sviluppare progetti per l’integrazione sociale e migliorare le loro prospettive di vita sono gli obiettivi delle attività di SOS Villaggi dei Bambini in Italia e della campagna di informazione e sensibilizzazione “Nessun bambino nasce per crescere solo” - spiega Maria Graza Rodriguez Y Baena, Presidente di SOS Villaggi dei Bambini.

“Siamo fieri di aver accompagnato SOS Villaggi dei Bambini in questo percorso di revisione del posizionamento e di sviluppo della campagna perché fa luce su un tema delicato e molto attuale, come confermano i numeri anche in Italia” - aggiunge Alessia Oggiano, co-founder e general manager di The Big Now.

La campagna istituzionale di SOS Villaggi dei Bambini è on air dal 4 al 10 settembre su LA 7, stampa e radio.
 
  
 
 
Credits:
Agenzia: The Big Now
Direttore creativo: Marco Peyrano
Art Director: Alessandro Polia
Copywriter: Marco De Rosa
Account Director: Miranda Capano
Regia Spot TV: Roberto “Saku” Cinardi
CDP: Peperoncino Studio 
Fotografia: Arec Studio
 
  
SOS Villaggi dei Bambini è la più grande organizzazione a livello mondiale, impegnata nel sostegno di bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Nasce nel 1949 e, ad oggi, è la sola Associazione che ha la capacità di accogliere, all’interno dei suoi Villaggi SOS, 86.206 bambini, ai quali garantisce istruzione, cure mediche e tutela in situazioni di emergenza. Promuove programmi di supporto alle famiglie in stato di necessità ed è presente in 134 paesi e territori nel mondo, dove aiuta quasi 2.000.000 di persone. In Italia è membro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e aiuta 336 bambini e ragazzi e le loro famiglie, per un totale di 537 persone. Lo fa attraverso 7 Villaggi SOS - rispettivamente a Trento, Ostuni (BR), Vicenza, Morosolo (VA), Roma, Saronno (VA) e Mantova. Sostiene, inoltre, il Centro Estivo Internazionale SOS di Caldonazzo (TN). www.sositalia.it 
 
Per maggiori informazioni:
 
Comunicazione e Ufficio Stampa SOS Villaggi dei Bambini
Elena Cranchi - Tel. 340 9796363 - elena.cranchi@sositalia.it
 
Ufficio Stampa The Big Now
Alessandro Turchi – alessandro.turchi@thebignow.it
tel. 02.36538140 - cell +39 3472794667 – via Giovanni Masera, fronte n. 10 – 20129 Milano
  • Testimonianze da Aleppo

    Testimonianze da Aleppo: la storia di Salma

    23.12.2016 - "I miei figli hanno visto cose che nessun bambino dovrebbe mai trovarsi di fronte"- Salma racconta la sua vita, insieme ai tre figli, nella città assediata di Aleppo. Approfondisci
  • cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    20.12.2016 - Un lavoro nelle aziende del territorio per 28 giovani in difficoltà: cameo sostiene il “Progetto AutonoMIA” di SOS Villaggi dei Bambini nei Villaggi di Vicenza, Mantova, Morosolo e Saronno (VA). Scopri di più
  • Aleppo: i desideri dei bambini in guerra.

    20.12.2016 - Abbiamo chiesto a cinque bambini di Aleppo, costretti a fuggire a causa della guerra, di raccontarci come si sentono. approfondisci
  • Da un Villaggio SOS alle Olimpiadi

    20.12.2016 - Mavis Chirandu è cresciuta in una Famiglia SOS a Bindura, nello Zimbabwe, è andata in Agosto a Rio de Janeiro per la nazionale femminile di Calcio dello Zimbabwe. Leggi la sua storia
  • Ci sono cose che da soli non si possono affrontare

    20.12.2016 - A dicembre abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi digital “Ci sono cose che da soli non si possono affrontare”, con l’obiettivo di sostenere il nostro lavoro in Italia. approfondisci
  • Fratelli e sorelle insieme

    20.12.2016 - Le parole di Lucia, accolta nel Villaggio SOS di Ostuni e oggi mamma di due bambini. approfondisci
  • Il tuo voto per SOS Villaggi dei Bambini vale un’area gioco per bambini

    20.12.2016 - Vota il progetto “Italy: Building a children play area”: per realizzare un’area gioco per bambini di SOS Villaggi dei Bambini Italia! approfondisci
  • Storie di accoglienza del centro per rifugiati di Principovac

    Storie di accoglienza nel centro per rifugiati di Principovac

    06.12.2016 - Il centro di accoglienza per rifugiati di Principovac si trova in un ex ospedale pediatrico al confine fra Serbia e Croazia, a 100 metri dalla frontiera. Il villaggio serbo più vicino è a 10 km di distanza, a un'ora di cammino. approfondisci
  • Roberta Capella

    Roberta Capella è il nuovo direttore di SOS Villaggi dei Bambini

    29.11.2016 - SOS Villaggi dei Bambini Italia nomina Roberta Capella nuovo Direttore. “Crescita, diversificazione dei programmi e dei servizi senza rinunciare alla nostra unicità: la qualità.” approfondisci
  • Katalin Berend presta servizio volontario come pediatra.

    Essere umani è la cura migliore

    28.11.2016 - Da quando è in pensione, la pediatra 71-enne Katalin Berend presta servizio nel campo rifugiati di Bicske, in Ungheria, a fianco di SOS Villaggi dei Bambini. Ecco la sua testimonianza. approfondisci