Filippine: anche se il mondo si gira dall'altra parte, noi siamo ancora li

Tacloban, 10 giugno 2014 – I riflettori sono ormai spenti. I media e l’attenzione pubblica sembrano aver dimenticato le Filippine e un popolo che, con dignità e coraggio, sta cercando di ricominciare a vivere. SOS Villaggi dei Bambini continua a lavorare, giorno dopo giorno, a Tacloban e nelle comunità circostanti, aiutando i bambini e le famiglie nel ricostruire le loro vite. Il nostro impegno è continuo, come sempre.   

Sono 313 le famiglie accompagnate nel recupero dei loro mezzi principali di sussistenza, per poter tornare ad essere autosufficienti e quindi capaci di occuparsi dei propri figli.

Attraverso il programma Ricostruire Vite sono state forniti: 18 imbarcazioni per la pesca, risciò a 56 famiglie, sostegno finanziario a 122 famiglie per avviare piccoli negozi al dettaglio, articoli per la casa e beni di consumo a 252 famiglie, impianti idraulici ed elettrici a 21 famiglie.
 

Attraverso il programma Affido ai parenti si è dato sostegno a 94 bambini orfani, affidandoli ai loro nonni o familiari. I nuclei affidatari hanno ricevuto un sostegno finanziario per poter provvedere ai bambini e ragazzi, coprendo le spese scolastiche e quelle sanitarie.

Il programma “Spazio a misura di bambino” permette a più di 400 bambini di venire accolti, in vari momenti della giornata. Ricevono un pasto e svolgono attività ludiche ed educative. Stiamo costruendo tre Asili e donato, a 935 bambini e ragazzi, zaini e materiale scolastico. Continua la riparazione del Villaggio SOS di Tacloban e della scuola Hermann Gmeiner. Sono 5 le Case SOS che necessitano di interventi ed è iniziata la costruzione di un nuovo edificio per gli uffici. Stiamo costruendo 4 nuove aule e ristrutturando 5 aule gravemente danneggiate dal Tifone.  

Stiamo iniziando la costruzione di circa 550 abitazioni permanenti per la comunità.

SOS Villaggi dei Bambini è presente nelle Filippine dal 1967 e gestisce 8 Villaggi SOS – rispettivamente a di Calbayog, Tacloban, Cebu, Davao, Iloilo, Bataan, Lipa e Manila – in cui accoglie un totale di 850 bambini e 221 ragazzi. Attraverso 11 Programmi di rafforzamento familiare aiuta oltre 6.000 persone, di cui più di 4.000 sono bambini e ragazzi fino ai 17 anni di età.