I bambini hanno il diritto di essere bambini

Le nostre più sentite congratulazioni vanno ai vincitori del Premio Nobel per la pace di quest'anno: Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi, per il loro instancabile impegno a favore dei bambini di tutto il mondo. 
 
 
Tutti i bambini e i giovani hanno diritto a un'istruzione di qualità, per conoscere il mondo, per costruire la propria opinione ed essere ascoltati. Essi hanno il diritto di giocare e riposare. In breve, i bambini hanno il diritto di essere bambini. 
 
E ' particolarmente importante e significativo che sia proprio una ragazza di 17 anni, Malala ad aver vinto il Premio Nobel per la Pace. I giovani non solo meritano di essere ascoltati e di avere voce in capitolo sul proprio futuro, ma devono essere inclusi nei dibattiti globali che dovranno forgiare il mondo che questi giovani erediteranno. 
 
Nei prossimi mesi, mentre i leader mondiali discuteranno sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, chiederemo loro di ascoltare i giovani e di mettere al centro i diritti dell’infanzia. 
 
 
Richard Pichler 
Amministratore delegato 
SOS Villaggi dei Bambini