Programma Emergenza Alluvione in Bosnia Erzegovina, Croazia e Serbia

Croazia, 22 maggio 2014 - Fino a poco tempo, Mario e Nada Pejković vivevano con i loro due figli (Leon ed Emanuel di tre e due anni), a Račinovci, un piccolo villaggio della Slavonia, situato vicino al fiume Sava. La loro vita è cambiata la settimana scorsa. Il fiume è straripato ingoiando parti del paese e delle zone circostanti. Mario e Nada hanno visto sparire le case, una ad una, e sono dovuti fuggire per mettersi in salvo.
 
 
Hanno preso con sé poche cose, quelle che avevano a portata di mano e sono ora al sicuro nel Villaggio SOS di Ladimirevci.  

Non è la prima volta che devo abbandonare casa, paese, sicurezze. Avevo solo tre anni quando la guerra devastò la Bosnia. I miei genitori fuggirono e giungemmo in Croazia. Oggi la mia famiglia sta vivendo la stessa esperienza del 1990. Sono dispiaciuto e preoccupato per i miei figli. I bambini non dovrebbero mai conoscere paura e incertezza.” – racconta commosso Mario.

Fai una donazione per il fondo Emergenza in Bosnia Erzegovina


SOS Villaggi dei Bambini ha avviato il Programma di Emergenza in Bosnia Erzegovina, Croazia e Serbia. Oltre all’accoglienza delle famiglie sfollate, gli aiuti in questo momento garantiranno la distribuzione di cibo, acqua in bottiglia, disinfettanti, prodotti per la pulizia, e pompe per l'acqua.

La famiglia Pejković è una delle prime famiglie beneficiarie del Programma Emergenza che prevede anche la creazione di un team di supporto, per l’elaborazione del trauma.

“Siamo al sicuro e sappiamo che qui verremo aiutati a superare il trauma. I bambini sono sereni, giocano con gli altri qui nel Villaggio SOS e sono seguiti da persone meravigliose che li stanno aiutando tantissimo. Ricostruiremo la nostra vita e la nostra casa. Torneremo alla normalità. L’ho giurato ai miei bambini” – conclude Mario.  

In Serbia siamo presenti dal 2005 con un Villaggio SOS a Kraljevo e accogliamo 92 bambini e ragazzi. In Bosnia e Erzegovina siamo presenti dal 1998 con due Villaggi SOS a Gracanica e Sarajevo, programmi di rafforzamento familiare e Centri SOS a Mostar, Tuzla. Accogliamo e sosteniamo 6348 bambini e ragazzi. In Croazia siamo presenti dal 1993 con due Villaggi SOS a Lekenik e Ladimirevci. Accogliamo e sosteniamo 234 bambini e ragazzi.