6 Mesi dopo il tifone Hayan - Filippine

5 PROGRAMMI SOS PER LE FAMIGLIE COLPITE DAL TIFONE 
 
Tacloban, 23 maggio 2014 - Sono passati sei mesi dal momento in cui il Tifone Haiyan ha devastato le Filippine. A Tacloban, le persone stanno faticosamente cercando di tornare alla normalità. SOS Villaggi dei Bambini ha avviato diversi programmi per sostenere le famiglie e i bambini colpiti dalla catastrofe.
 
1)    Programma “Ricostruire Vite” per fornire una fonte di reddito e rendere autosufficienti le famiglie colpite dal Tifone. Al momento sono 313 le famiglie beneficiarie del programma a cui sono state donate: imbarcazioni per la pesca (18 barche a 36 famiglie), Risciò (a 56 famiglie), articoli per la casa e beni di consumo (a 252 famiglie) sostegno finanziario per avviare negozi al dettaglio, bestiame ( a 122 famiglie), impianti idraulici ed elettrici (a 21 famiglie)

 
2)    Programma “Affido ai parenti” per dare sostegno ai bambini orfani, affidandoli ai loro nonni o familiari. Ai nuclei affidatari è stato dato un sostegno finanziario per provvedere ai bambini e ragazzi, coprendo spese scolastiche e sanitarie. Sono 94 i bambini beneficiari di questo programma.
 
3)    Programma “Spazio a misura di bambino” dove più di 400 bambini vengono accolti, in vari momenti della giornata. Ricevono un pasto e svolgono attività ludiche ed educative.
 
4)    Ricostruzione di 550 abitazioni per la comunità. Si sta procedendo all’acquisto dei terreni.
 
5)    Riparazione del Villaggio SOS di Tacloban e della scuola Hermann Gmeiner. Sono 5 le Case SOS che necessitano di interventi. Stiamo costruendo 4 nuove aule. 
 
SOS Villaggi dei Bambini è presente nelle Filippine dal 1967 e gestisce 8 Villaggi SOS – rispettivamente a di Calbayog, Tacloban, Cebu, Davao, Iloilo, Bataan, Lipa e Manila – in cui accoglie un totale di 850 bambini e 221 ragazzi. Attraverso 11 Programmi di rafforzamento familiare aiuta oltre 6.000 persone, di cui più di 4.000 sono bambini e ragazzi fino ai 17 anni di età.