SOS Villaggi dei bambini da’ il benvenuto al nuovo Garante per l’infanzia e l’adolescenza

Milano, 8 marzo 2016

“SOS Villaggi dei Bambini esprime soddisfazione per l’avvenuta nomina di Filomena Albano ad Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza - ha dichiarato Maria Grazia Rodriguez Y Baena, Presidente di SOS Villaggi dei Bambini.

Molte sono le sfide nel contesto attuale italiano, per chi si occupa dei diritti dei più piccoli: i bambini in Italia subiscono discriminazioni nell’accesso ai diritti a seconda del luogo in cui vivono, subiscono le crescenti difficoltà socio economiche e quindi culturali dei propri genitori, subiscono una situazione di constante attacco da tutte le Istituzioni pubbliche e private che si occupano di loro, subiscono il taglio delle risorse a loro destinate, subiscono la mancanza di una regia unitarie delle politiche per l’infanzia frammentate tra diversi Ministeri e questa situazione determina una incompleta attuazione dei diritti, in particolare per i bambini più vulnerabili come quelli fuori dalla famiglia d’origine.

Noi siamo impegnati da 60 anni nel promuovere e tutelare i diritti dei bambini privi di adeguate cure parentali o a rischio di perderle. Abbiamo partecipato alla stesura delle Linee Guida ONU sull'accoglienza fuori famiglia d'origine,  abbiamo, col patrocinio del Garante, pubblicato il Moving Forward per assicurare quegli standard essenziali di accoglienza comuni in tutta Italia e presentato il Primo Manuale per la formazione dei professionisti dell’accoglienza etero-familiare. Occorre proseguire in difesa dei diritti dei più vulnerabili anche per poter far luce e chiarezza su un tema molto caro all'opinione pubblica, ma spesso strumentalizzato dai media. Alla nuova Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza il nostro benvenuto e la conferma del nostro ’impegno a collaborare in continuità con quanto fatto sino ad ora.”- conclude Rodriguez.

  • Le parole di Giovanni Odorizzi

    La testimonianza del Direttore del Villaggio SOS di Trento

    08.02.2017 - Cosa significa per un bambino crescere senza contare sulla propria famiglia? Capiamolo attraverso le parole di Giovanni Odorizzi, direttore del Villaggio di Trento. Scopri di più
  • La storia di Alfrido al Villaggio SOS di Ostuni

    La storia di Alfrido nel Villaggio SOS di Ostuni

    08.02.2017 - Alfrido si è trovato solo in Italia, all'età di 12 anni. Nel Villaggio SOS di Ostuni ha trovato un luogo da chiamare casa. Scopri di più
  • Lucia Miceli al Tg2

    La testimonianza di Lucia Miceli ai microfoni del Tg2

    08.02.2017 - Lucia è arrivata al Villaggio SOS di Ostuni perché aveva perso la mamma e suo padre non poteva occuparsi di lei e dei suoi fratellini. Ecco la sua storia. Scopri di più
  • Nessun Bambino Solo

    Parte la campagna Nessun Bambino Solo

    30.01.2017 - Per sostenere questa importante iniziativa, dal 29 gennaio al 11 febbraio, è possibile donare con un SMS o chiamata da rete fissa al 45522. Scopri di più
  • Testimonianze da Aleppo

    Testimonianze da Aleppo: la storia di Salma

    23.12.2016 - "I miei figli hanno visto cose che nessun bambino dovrebbe mai trovarsi di fronte"- Salma racconta la sua vita, insieme ai tre figli, nella città assediata di Aleppo. Approfondisci
  • cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    cameo e SOS Villaggi dei Bambini per il progetto AutonoMia

    20.12.2016 - Un lavoro nelle aziende del territorio per 28 giovani in difficoltà: cameo sostiene il “Progetto AutonoMIA” di SOS Villaggi dei Bambini nei Villaggi di Vicenza, Mantova, Morosolo e Saronno (VA). Scopri di più
  • Aleppo: i desideri dei bambini in guerra.

    20.12.2016 - Abbiamo chiesto a cinque bambini di Aleppo, costretti a fuggire a causa della guerra, di raccontarci come si sentono. approfondisci
  • Da un Villaggio SOS alle Olimpiadi

    20.12.2016 - Mavis Chirandu è cresciuta in una Famiglia SOS a Bindura, nello Zimbabwe, è andata in Agosto a Rio de Janeiro per la nazionale femminile di Calcio dello Zimbabwe. Leggi la sua storia
  • Ci sono cose che da soli non si possono affrontare

    20.12.2016 - A dicembre abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi digital “Ci sono cose che da soli non si possono affrontare”, con l’obiettivo di sostenere il nostro lavoro in Italia. approfondisci
  • Fratelli e sorelle insieme

    20.12.2016 - Le parole di Lucia, accolta nel Villaggio SOS di Ostuni e oggi mamma di due bambini. approfondisci