Coronavirus America Latina

Emergenza Coronavirus in America Latina: il dramma dei bambini

Sempre più bambini vivono per strada.​

L'America è ora l'epicentro mondiale della pandemia. In America Latina la situazione è drammatica.

In condizioni di estrema povertà e di disoccupazione allarmante, il lockdown più che un sollievo è un altro macigno sulla vita dei bambini.

Le scuole, chiuse da troppe settimane, fornivano ai bambini più poveri l’unico pasto sicuro. Alla paura di morire e lasciare i propri figli soli, per tanti genitori si aggiunge la disperazione di non riuscire più a sfamarli.

Molti di questi bambini rischiano la vita di strada; una vita così, fa più paura del virus.

DONA ORA

Aiutaci, nessun bambino deve essere abbandonato

Con una donazione salvi il futuro di un bambino

Perché il Coronavirus sta minacciando l’ America Latina?​

L'impatto sulla popolazione

La pandemia sta esplodendo​

Questi sono gli inesorabili numeri del dramma: in America Latina i contagiati hanno superato 2,4 milioni, mentre i morti sono più di 110 mila. Solo in Brasile ci sono più di 1,3 milioni di casi e 58 mila morti.

Sistemi sanitari deboli​

In Messico 1 persona su 4 non ha accesso alla sanità pubblica e non può permettersi cure private; uno dei migliori scenari per garantire una vita facile e proficua a qualsiasi virus!

Prevenzione difficile

In Brasile 11,4 milioni di persone vivono in favelas con scarso accesso all'acqua, quindi per loro è impossibile applicare le misure igieniche per la prevenzione del contagio. Ed ecco che anche il gesto più semplice, come lavarsi le mani, si trasforma in un ostacolo insormontabile per gli abitanti di questo Paese.

I pericoli per i bambini​

Malnutrizione

Le scuole sono chiuse e oltre 73 milioni di bambini non accedono più alla mensa: per i bambini più fortunati è poca cosa, ma per i più poveri significa molto di più, rappresentando il pasto principale dell’intera giornata.

Abusi e maltrattamenti​

9 su 10 bambini tra 1-4 anni rischiano di ricevere cure inadeguate, punizioni fisiche e di non proseguire la scuola. Con l’aggravarsi dell’emergenza questi pericoli sono sempre più concreti.

Il tuo aiuto è essenziale​ per aiutare questi bambini

DONA ORA

Cosa stiamo facendo in America Latina​​

Siamo presenti in 22 Paesi dell'America Latina con 133 Villaggi SOS.

Il nostro lavoro è fondamentale per tantissimi bambini rimasti soli o che vivono in famiglie non in grado di curarli.

Proteggiamo questi bambini dal rischio di sfruttamento, di abusi e di tratta di esseri umani, garantendo loro cure, cibo ed educazione.​