SOS Villaggi dei Bambini in Benin

Informazioni sul Paese

Cooking for a large family, SOS Children's Village Dassa-Zoumé - photo: C. F. Ngo Biyack
In the playground (photo: SOS archives)

Capitale: Porto Novo
Area: 112,620 km²
Popolazione: 7.5 milioni (agg. al 2005)
Gruppi Etnici: Fon and Adja, Yoruba, Bariba and Somba 
Lingua: Francese
Religioni: Animismo (Voodoo), Islam, Cristianesimo 
Currency: 1 CFA franc = 100 centimes

 

 

Intervento

A causa della forte esigenza di strutture per l’assistenza degli orfani di Benin, SOS Villaggi dei Bambini International ha cominciato una collaborazione con le autorità locali nel 1982. Un accordo è stato firmato tra il governo del Benin e la nostra associazione nel gennaio del 1985. Come risultato, il governo ci ha fornito un appezzamento di terreno a Abomey-Calavi, a circa 17 km dalla città più grande del paese, Cotonou. In questa area sono stati costruiti 6 Case Famiglia, un Asilo e una Scuola Elementare SOS, completati nel settembre 1987. 

I primi bambini sono stati accolti nel nuovo Villaggio SOS nell’ottobre dello stesso anno, insieme al direttore del villaggio, Mathias Chadaré. Altre 5 Case Famiglia sono state completate nel 1990. 

L'Asilo e la Scuola Elementare SOS offrono accoglienza e istruzione a tutti i bambini della città. 

Un secondo Villaggio SOS è stato costruito tra il 1997 ed il 1999 a Natitingou, nel nord di Benin. La struttura dispone di un Asilo e una Scuola Elementare SOS. 

La mancanza di scuole nel paese ha portato SOS Villaggi dei Bambini Benin ad organizzare nuove strutture nell’area di Abomey-Calavi. Una scuola secondaria superiore è stata costruita per specializzare i ragazzi in arte e musica, due discipline molto importanti nell’Africa Occidentale e nel Benin in particolare. 

I 2 Villaggi SOS nel sud e nord del paese non erano ancora sufficienti per aiutare il grande numero di bambini senza famiglia ed un terzo Villaggio SOS è stato costruito nell’area di Dassa-Zoumé, a 200 km da Cotonou. La struttura è stata terminata nel 2005 e comprende un Asilo SOS, una Scuola Elementare SOS e un Centro Sociale SOS. 

Nel 2004 SOS Villaggi dei Bambini Benin ha avviato un programma di Rafforzamento Familiare e Prevenzione all’Abbandono. Questo programma permette ai bambini che rischiano di essere abbandonati o sfruttati di continuare a vivere con i loro genitori. Per raggiungere questo obiettivo, la nostra associazione locale ha lavorato direttamente con le famiglie e le comunità, per aiutarle a proteggere i loro figli nel migliore dei modi. 

Attualmente a Benin ci sono 3 Villaggi SOS, 2 Case del Giovane SOS, 3 Asili SOS, 4 Scuole Elementari SOS, 4 Centri di Sviluppo Sociale SOS, 1 Centro Medico SOS e 1 centro di formazione del personale.

adotta un bambino a distanza