SOS Villaggi dei Bambini in Guinea Equatoriale

Informazioni sul Paese

Sitting outside, SOS Children's Village Bata - photo: C. F. Ngo Biyack
Sitting outside, SOS Children's Village Bata
- photo: C. F. Ngo Biyack

Capitale: Malabo 
Area: 28,051 km 
Popolazione: 440,000 
Etnie: Fang e Bubi 
Lingua ufficiale: Spagnolo e francese
Religioni: Cattolica 80% e Religioni indigene tradizionali 15%
Valuta: Franco CFA 

 

Intervento

La Guinea Equatoriale si affaccia sull'atlantico e si trova a sud del Cameroon. 
Con la sua popolazione di 400,000 abitanti è uno degli stati più piccoli dell'Africa. 
A fronte di una piccolissima parte di persone che vivono in un relativo benessere, nato in concomitanza con la scoperta di giacimenti di idrocarburi, la maggior parte della popolazione vive in una situazione di grande povertà. 
Questo si concretizza nell'altissima percentuale di mortalità infantile, in una bassa aspettativa di vita e in un'alta percentuale di analfabetismo e disoccupazione. 

Nel 1990 SOS Villaggi dei Bambini firma un accordo governativo e, nel 1992, inizia la costruzione del primo  Villaggio SOS a Bata. 
Nel 1996 nasce l'Asilo SOS e due anni dopo la Scuola SOS Hermann Gmeiner. 
Nel 2000 apre il Centro Medico SOS che offre assistenza sanitaria alla popolazione locale. 

Oggi in Guinea Equatoriale c'è un Villaggio SOS, un Asilo SOS, una Scuola SOS Hermann Gmeiner e un Centro Medico SOS. 

adotta un bambino a distanza