SOS Villaggi dei Bambini in Guinea

Informazioni sul Paese

Children without parental care find a stable home in SOS Children’s Villages (Photo: SOS archives)
Children without parental care find a stable home in SOS Children’s Villages (Photo: SOS archives)

Capitale: Conakry 
Superficie: 245.860 km ² 
Popolazione: 9,5 milioni (luglio 2005) 
Etnie: Fulbe, Malinke, Susu 
Lingua ufficiale (s): francese 
Religioni: musulmana, credenze indigene, i cristiani 
Moneta: 1 franco guineano = 100 centesimi 
 

 

 

 

Intervento

La politica di liberalizzazione in Guinea e il clima più positivo della politica sociale a favore dei bambini bisognosi nel 1984/1985 ha consentito SOS Villaggi dei Bambini di diventare attiva anche in Guinea.

Dopo aver firmato un accordo di cooperazione con il governo nel dicembre 1985, a SOS Villaggi dei Bambini è stato dato un appezzamento di terreno gratuitamente, circa a 25 km a est del centro di Conakry.

So, from 1987 to 1989 the first SOS Children's Village with an attached kindergarten and a school came into being in Conakry. 
Così, tra il 1987 e il 1989, è nato il primo Villaggio SOS con un allegato asilo e una scuola nel Conakry. 
Nel dicembre 1989, i primi bambini si sono trasferiti nella loro nuova casa.

Nel 1993, SOS Villaggi dei bambini ha ricevuto un altro terreno per l'estensione delle sue attività in Guinea, nell'estremo sud-est del paese, nel quartiere di Gbangana, vicino alla città di provincia N'Zérékoré.

E 'stato qui che il Villaggio SOS di N'Zérékoré - con un asilo e una scuola - è stato fondato nel 1999/2000.
A partire da ottobre 2000, nasce - come soggetto giuridico - l'associazione a livello nazionale per gestire i Villaggi in Guinea. 
Quando nel 1995 i primi giovani diventarono troppo grandi per il villaggio, venne creata una Casa della Gioventù SOS, in una casa in affitto a Conakry.

Nel corso degli anni, l'associazione SOS Villaggi dei Bambini della Guinea ha inoltre effettuato varie progetti si supporto alle comunità e programmi a vasto raggio, tra l'altro, ha contribuito anche fornire gli alimenti per i bambini evacuati dal Villaggio SOS di Bissau.

Nel 2002, venne deciso di costruire un terzo Villaggio in Kankan, la seconda città più grande del paese, circa 520 km da Conakry.

Nel 2003, diversi progetti di assistenza comunità in Guinea sono state rafforzate. 
In particolare a Conakry, corsi di alfabetizzazione degli adulti e di formazione, specialmente per donne, sono stati istituiti in collaborazione con una organizzazione a favore delle donne, a partire da ottobre 2003.

Nel marzo 2005, è iniziata il progetto per il quarto Children's Village in Labe. 

Attualmente ci sono tre Villaggi SOS in Guinea, uno Casa della Gioventù SOS, tre asili nido, quattro Scuole SOS Hermann Gmeiner e due centri sociali SOS. 

adotta un bambino a distanza