SOS Villaggi dei Bambini in Malawi

Informazioni sul Paese

Young children from the SOS Kindergarten visiting an educational farm (photo: SOS archives).
Young children from the SOS Kindergarten visiting an educational farm (photo: SOS archives).

Capitale: Lilongwe 
Area: 118.500 kmq 
Popolazione: 10.6 milioni 
Etnie: Bantu,Nyanja, Tumbuka, Yao, Lomwe, Sena, Tomga, Ngoni, Asiatice e Europea 
Lingua ufficiale: Inglese e Chichewa 
Religioni: Cristiana 70%, Musulmana 20% 
Valuta: Kwacha 
 

 

Intervento

Il Malawi, statisticamente, è una tra le regioni più povere al mondo e ha un grande bisogno di servizi sociali. Questa situazione spinge SOS Villaggi dei Bambini ad intervenire nel paese fin dal 1986.

Nel 1991 SOS Villaggi dei Bambini firma un accordo governativo e due anni dopo nasce ufficialmente l'associazione nazionale SOS Malawi. Il primo Villaggio SOS è costruito nella capitale Lilongwe ed è operativo dal 1994.

Nel corso degli anni SOS amplia i servizi del Villaggio SOS di Lilongwe e ne costruisce uno a Mzuzu, nella parte nord del paese.

Nel settembre del 2005 inizia la costruzione del terzo Villaggio SOS a Blantyre. All'inizio del 2002 SOS reagisce al dilagare dell'epidemia HIV/AIDS, con un programma di sostegno, coordinato dal Centro Sociale SOS di Lilongwe.

Il programma è rivolto a chi è stato colpito dall'epidemia, direttamente o indirettamente, per ricevere sostegno nel suo ambiente familiare con visite di volontari, fornitura di un alloggio adeguato quando serve, distribuzione di cibo e assistenza medica, pagamento delle tasse scolastiche e sostegno psicologico.

Nell'ottobre del 2002 e nel dicembre del 2004 una terribile carestia si abbatte sul Malawi: Sos organizza dei programmi di emergenza di parecchi mesi per aiutare la popolazione con distribuzione di generi alimentari, semi di mais e fertilizzanti.

Oggi in Malawi ci sono 3 Villaggi SOS, 2 Asili SOS, 1 Casa del Giovane SOS, 3 Scuole SOS Hermann Gmeiner, 1 Centro di Formazione SOS, 1 Centro Medico SOS e 1 Centro Sociale SOS.

adotta un bambino a distanza