SOS Villaggi dei Bambini in Brasile

Informazioni sul Paese

Birthday celebrations at an SOS family (photo: P. Wittmann)

Capitale: Brasilia
Area: 8.511.996 km²
Popolazione: 188 milioni (al 2006)
Gruppi Etnici: 22% mulatti, 15% discendenti portoghesi, 12% meticci, 11% Italiani, 11% Africani, 10% Spagnoli
Lingua Ufficiale: Portoghese
Religione: 70% Cattolicesimo 
Currency: Real 

 

 

Intervento


Le attività di SOS Villaggi dei Bambini in Brasile iniziano alla fine degli anni 60. Nonostante la rinascita economica, in quel periodo come oggi, gran parte della popolazione vive in povertà.

Per questo motivo SOS Villaggi dei Bambini decide di intervenire in Brasile. Nel 1970 sono già completati i Villaggi SOS di BrasiliaPuerto Alegre Poà.

A causa della crisi economica brasiliana degli anni 80, buona parte della popolazione vive unapovertà che sembra non conoscere fine, soprattutto le fasce più deboli. Questo è il motivo della creazione di numerosi Villaggi SOS sul territorio brasiliano.

Nei Villaggi SOS i bambini rimasti senza le cure dei loro genitori vengono accolti e protetti, in una nuova casa accogliente e da una famiglia affettuosa. Grazie alle Adozioni a Distanza, possiamo continuare ad accoglierei i bambini soli, per salvargli la vita.

Per assistere i giovani nel loro cammino verso l'indipendenza, nel corso degli anni, SOS Villaggi dei Bambini ha costruito le Case del Giovane SOS, che accolgono i giovani durante il periodo della formazione professionale.

 

I Centri di Sviluppo Sociale SOS

Inoltre sono attivi diversi centri sociali che offrono servizi di assistenza diurna e asili. I centri di assistenza diurna accolgono i bambini figli di mamme sole.

Per sopperire alla mancanza e all' inadeguatezza dei centri statali di assistenza ai bambini, SOS Villaggi dei Bambini realizza dei centri per accogliere temporaneamente i bambini bisognosi.

La Scuola Elementare SOS e i Centri di Formazione Professionale SOS assicurano ai bambini e ai giovani dei Villaggi SOS un'ottima istruzione e migliori opportunità future nel mercato del lavoro. 

Oggi in Brasile ci sono 14 Villaggi SOS, 13 Case del Giovane SOS, un Asilo SOS, otto Centri Sociali SOS e quattro Scuole SOS Hermann Gmeiner. 


adotta un bambino a distanza