Lavoro Cercasi, un laboratorio per l'autonomia nel villaggio SOS di Trento




Da settembre nel Villaggio SOS di Trento è attivo il progetto sperimentale “Lavoro Cercasi”: un servizio che si pone l’obiettivo di accompagnare ragazzi, ragazze e donne accolte nelle strutture del Villaggio SOS verso il mondo del lavoro.
L’accesso al mondo lavoro è diventato sempre più complicato ed i primi a rimanerne esclusi sono proprio i giovani e a maggior ragione i ragazzi e le giovani donne che hanno avuto un percorso di vita complesso e di difficoltà: per questo motivo il Villaggio SOS di Trento ha deciso di investire in un servizio che possa dare una risposta concreta a questo bisogno.
 
Al momento gli operatori del Villaggio SOS stanno lavorando con oltre 30 persone tra donne e ragazzi (dai 16 anni in su) e insieme stanno elaborando la possibilità di stage estivi o di un lavoro che si adatti al loro percorso scolastico, alle loro passioni e alle loro caratteristiche.
Al momento il servizio prevede momenti di orientamento individuale in cui i ragazzi e le donne, con il supporto dell’operatrice Clarissa D’Alberto, creano il proprio bagaglio di strumenti e competenze per cercare lavoro in autonomia: si tratta di azioni semplici ma indispensabili per poter essere competitivi nel mondo del lavoro, come ad esempio creare una casella e-mail, preparare il curriculum vitae e la lettera di presentazione, imparare a conoscere i principali canali di ricerca lavoro, candidarsi in risposta ad annunci trovati on-line, creare una mappatura delle aziende di interesse per poi proporre la propria candidatura spontanea e infine prepararsi per il colloquio conoscitivo con le aziende.
 
In estate invece saranno organizzati dei momenti laboratoriali di gruppo per riflettere assieme attorno a tematiche più trasversali legate al mondo del lavoro (come ad esempio il comportamento da mantenere sul posto di lavoro, la creazione di una rete di contatti, conoscere le competenze e le soft skills necessarie e scoprire come si acquisiscono).
 
L’obiettivo è che tutti i ragazzi che ancora frequentano la scuola siano impegnati in attività di tirocinio o volontariato estivo. Diverso è per chi ha già concluso il proprio percorso scolastico e deve entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro, che in questo caso si impegnano quotidianamente per trovare un impiego e migliorare soprattutto la fiducia in sé stessi, requisito fondamentale per dare il via ad una vita autonoma e piena di soddisfazioni.
 
 
Tutte le news