Il Villaggio SOS di Trento: la testimonianza del direttore

Cosa significa, per un bambino, crescere senza poter contare sulla propria famiglia?

 
"Solitudine non perché non ci sono i genitori. I bambini che ospitiamo hanno delle famiglie ma sono famiglie che stanno attraversando un tempo di forte criticità. Per questo non riescono a rispondere a quelli che sono i bisogni e i diritti del bambino."

Giovanni Odorizzi, Direttore del Villaggio SOS di Trento, racconta così alle telecamere del TGR Trentino la sofferenza dei piccoli ospiti dei Villaggi SOS, a Trento e nel resto d'Italia.
 
Nei Villaggi SOS questi bambini possono contare sulla presenza di qualcuno che li ama e li ascolta; ricevono sostegno psicologico e cure mediche specialistiche; vengono aiutati a costruirsi un futuro autonomo e indipendente.
 
Nessun Bambino nasce per crescere da Solo.
 
Sostieni i progetti di SOS Villaggi dei Bambini in Italia.
 

Se vuoi fare di più
Tutte le news