SOS Villaggi dei Bambini in Argentina

Informazioni sul Paese

Smiling little boy from our family strengthening programme (photo: SOS archives)
Smiling little boy from our family strengthening programme (photo: SOS archives)

Capitale: Buenos Aires
Area: 2.780.403 km²
Popolazione: 40.413 milioni (2010)
Etnie: Europea (89%), Meticcia, Araba, Amerinda
Lingua Ufficiale: Spagnolo
Religione: Cattolica
Valuta: Peso Argentino

 

 

L’Argentina è uno Stato del Sudamerica che si presenta come uno dei Paesi Latini più competitivi a livello internazionale, membro del G20 e secondo tra i Paesi dell’America Latina per quanto riguarda lo sviluppo umano.

Il problema principale del Paese è certamente la sua instabilità politica che causa e ha causato povertà e insicurezza per una larga parte della popolazione: secondo i dati del 2002, 7 ragazzi su 10 vivono sotto la soglia di povertà e 630 mila bambini vivono per strada, privi di cure familiari; molti bambini nascono da mamme giovanissime, che poi non possono avere cura di loro, esponendoli all’abbandono e alla povertà. Il 35% dei bambini sotto i 13 anni è costretto a lavorare e non frequenta la scuola; quelli che lavorano per le strade sono i soggetti più a rischio per quanto riguarda abusi e traffico sessuale.

 

Intervento
 

La presenza di SOS Villaggi dei Bambini in Argentina inizia nel 1963, quando Monsignor Carlos Gardella, dopo aver incontrato Hermann Gmeiner, realizza nel Paese il primo intervento SOS. A quel tempo, quando le politiche economiche argentine vengono liberalizzate, Padre Gardella e un gruppo di collaboratori si impegnano anche per allestire una Casa del Giovane all'interno dei quartieri periferici e poverissimi di Buenos Aires.

L'attività di SOS cresce nel tempo e nel 1979 Francisco Baumeister e sua moglie Mabel Krieger creano un Progetto SOS per aiutare i bambini di Obera, una città nella provincia nord-orientale di Misiones. Successivamente il progetto viene esteso e trasformato in una struttura permanente sul modello SOS. Nel 1992 accanto al Villaggio viene costruita una Scuola SOS Hermann Gmeiner, per i bambini delle scuole elementari e medie.

In risposta alla grande richiesta di assistenza, le Case Famiglia del Villaggio SOS di Oberapassano velocemente da 6 a 11 e nel 1982 viene realizzato un altro Villaggio SOS a Mar Del Plata, 400 chilometri a sud di Buenos Aires.

Nel 1996 nasce ufficialmente l'Associazione SOS Villaggi dei Bambini in Argentina, i cui obiettivi sono garantire istruzione e assistenza secondo il modello ideato da Hermann Gmeiner e amministrare i servizi SOS del Paese.

L'ultimo Villaggio in ordine di costruzione in Argentina è quello di Cordoba, seconda città dell'Argentina e situata nel centro della Nazione, operativo dal 2000.

Oggi in Argentina ci sono 4 Villaggi SOS, 3 Case del Giovane SOS, 3 Asili SOS e 1 Scuola Elementare SOS.

adotta un bambino a distanza