img

Autonomia

Accompagniamo i giovani a una vita indipendente.

Il problema in numeri


care leavers* in Italia

* i giovani che, secondo la legge italiana, avendo raggiunto la maggiore età,
non possono più beneficiare della cura, della protezione e della tutela
garantite da un ente di accoglienza residenziale.

La strada per diventare grandi

Diventare grandi è difficile per tutti. Lo è ancora di più per i bambini che accogliamo e proteggiamo, perché hanno alle spalle esperienze familiari difficili, spesso traumatiche. Ma anche loro hanno diritto ad esprimere il proprio potenziale e a diventare persone autonome, realizzate, parte integrante della società. In una parola, adulti. Per questo, mentre ci prendiamo cura di loro, li prepariamo a quando, compiuti i 18 anni, usciranno dal nostro percorso di accoglienza.

Ogni anno diamo a 150 ragazzi che stanno per diventare maggiorenni una serie di supporti personalizzati. Ad esempio, rinforziamo le loro capacità di gestire problemi, situazioni e domande che incontreranno nella vita quotidiana, li aiutiamo ad orientarsi e inserirsi nel mondo del lavoro, li sosteniamo nella ricerca di un’abitazione autonoma.

I progetti che ci danno più soddisfazione sono quelli in cui i bambini e i ragazzi non hanno più bisogno di noi.

Su questo tema

Sostienici

Aiutaci ad accompagnare i ragazzi che stanno per uscire dalla nostra accoglienza verso una vita indipendente.

Dona ora