SOS Villaggi dei Bambini in Cile

Informazioni sul Paese

Activities for children after the earthquake, SOS Children's Village Concepción - photo: SOS Archives
When children cannot live with their families, SOS Children’s Villages offers them a caring home (Photo: SOS archives). 

Capitale: Santiago
Area: 756.626 km²
Popolazione: 15 milioni 
Etnie: Europea e Aymara
Lingua Ufficiale: Spagnolo
Religioni: Cattolicesimo 
Valuta: Peso cileno

 

 

 

Intervento

Le attività SOS in Cile iniziano a Concepcion nel 1965. Qui viene istituito il primo Villaggio SOS. 

La mancanza o l'inadeguatezza di infrastrutture nelle immediate vicinanze del Villaggio porta alla creazione di un considerevole numero di servizi SOS in quest'area: asili, case del giovane, scuole tecniche, centri sociali e un centro di formazione per mamme SOS e collaboratori. 

Il numero dei Villaggi SOS continua a crescere soprattutto nelle regioni centrali del Cile. Alla fine degli anni 70 sono già 7 i Villaggi SOS, mentre alla fine degli anni '90 si contano 13 Villaggi SOS. 

Nel 1994 le associazioni locali responsabili per le attività di ogni singolo Villaggio SOS, si uniscono e istituiscono l’Associazione Nazionale SOS Villaggi dei Bambini in Cile. 

Nel 1999 a Calama, una città con 120.000 abitanti, viene istituito il primo centro medico e pedagogico per l'assistenza ai bambini più poveri. Nello stesso anno si prendono contatti con le autorità dell'isola di Pasqua per migliorare i servizi rivolti ai bambini e ai giovani dell'isola. 

Vengono così costruiti campi sportivi e servizi per i ragazzi con bisogni speciali nella scuola media e Case del Giovane SOS.

Nel giugno del 2000 il Cile meridionale viene colpito da tremende tempeste. 

Per proteggere la popolazione di Carahue da calamità future, SOS Villaggi dei Bambini ha aiuta la popolazione a ricostruire le proprie case fornendo a 200 famiglie un tetto sicuro.

Il successo dei Villaggi SOS in Cile è ascrivibile all'eccellente collaborazione con le autorità statali preposte al welfare. 

Oggi in Cile ci sono 14 Villaggi dei Bambini SOS, 11 Case dei Giovani SOS, 4 Asili SOS, 2 Centri di Formazione Professionale SOS e 10 Centri di Sviluppo Sociale SOS.

 

adotta un bambino a distanza