SOS Villaggi dei Bambini in Croazia

Informazioni sul Paese

Child with SOS mother (photo: K. Ilievska)
Child with SOS mother (photo: K. Ilievska)

Capitale: Zagabria 
Area: 58,540 kmq 
Popolazione: 4,5 milioni 
Etnie: Croata 78%, Serba 12%, Bosniaca, ungherese e slovena. 
Lingua ufficiale: Croato 
Religioni: Cattolica e Ortodossa 
Valuta: Kuna 

 

 

Intervento

SOS Villaggi dei Bambini in Croazia nasce nel 1992. 
La cerimonia di posa della prima pietra del Villaggio SOS avviene nel settembre 1992 a Lekenik, a circa 25 km da Zagabria. 
Nel gennaio del 1993 il Villaggio diventa operativo. Nell'agosto del 1996 SOS costruisce un asilo e un centro sociale vicino al Villaggio. 

Nel settembre del 1994 alla presenza del presidente Tudjman, si svolge la cerimonia di posa della prima pietra del secondo Villaggio SOS a Ladimirevci, ultimato nel 1995. 
Nel 1996 viene costruita a Zagabria la prima Casa del Giovane SOS per accogliere 22 giovani. 
Nel settembre 1998 SOS firma un accordo per costruire un Asilo. 
Nel 1999, alla presenza di diverse autorità nazionali e internazionali, viene inaugurato l'asilo. 
Nel 2002 il Villaggio SOS di Lekenik viene dotato di un centro sociale che svolge attività per i bambini. 

All'inizio del 2004 l'Asilo SOS di Vukovar diviene proprietà della municipalità. 
Proprio quando la Casa del Giovane SOS di Osijek raggiunge la sua capacità  di accoglienza massima, alla fine del 2004, viene costruita un'altra casa del giovane nel Villaggio SOS di Ladimirevici. 

Nel 2014 SOS Villaggi dei Bambini ha dato inizio a un Programma di Emergenza rivolto alle famiglie e ai bambini che hanno subito le conseguenze delle inondazioni. Inoltre, a seguito della Crisi dei Rifugiati nel 2015, il Programma di Emergenza SOS si è occupato di aiutare i bambini - specialmente i minorenni non accompagnati -, i giovani, le madri con bambini e le donne incinta. SOS Villaggi dei Bambini sta inoltre lavorando con altre organizzazioni locali e sta rispondendo alla situazione. 

Oggi in Croazia ci sono due Villaggi SOS, due Case del Giovane SOS, un Asilo SOS e un Centro di Formazione SOS per le mamme SOS e lo staff.