Elezioni europee – 15.03.2024

Il tuo voto conta

Il nuovo sondaggio lanciato dalla Rete SOS Villaggi dei Bambini

I bisogni dei giovani al centro dell’agenda parlamentare europea 2024 per un’Unione europea a misura di tutti.

Nel 2024 i cittadini dell'Unione europea sceglieranno i nuovi membri del Parlamento europeo, che saranno chiamati a prendere decisioni importanti che hanno un impatto sulla vita di ciascuno di noi. Da una parte diventa quindi fondamentale per i nuovi membri del Parlamento europeo conoscere l’opinione anche dei più giovani, consapevoli che i temi di loro interesse riguardano tutti noi; dall’altra, è importante che la politica dia delle risposte per far fronte a quelle sfide che le nuove generazioni ritengono siano le più urgenti.

In vista delle elezioni europee del 6-9 giugno 2024, SOS Villaggi dei Bambini, con il Parlamento europeo, il patrocinio della Commissione europea e in collaborazione con  IlSole24ORE, sceglie di promuovere il sondaggio “Il tuo voto conta” per conoscere l’opinione dei giovani europei, e in particolare di quelli italiani, su 6 tematiche chiave: salute mentale, tutela e protezione di bambini, bambine e adolescenti, istruzione e povertà, migranti/MSNA, cambiamento climatico e uguaglianza di genere. Questi sono anche i temi che SOS Villaggi dei Bambini porta avanti, da anni, per fare sì che nessun bambino nasca per crescere da solo.

Da oltre 60 anni, l’Organizzazione è, infatti, impegnata a sostegno dei bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle: minorenni fuori famiglia, bambini e ragazzi con situazioni famigliari difficili e dolorose, Minori Stranieri Non Accompagnati e si occupa del difficile percorso da neomaggiorenni verso l’autonomia, facendosi altresì portavoce dei loro bisogni, per assicurare a tutti protezione e tutela.

Uno dei più importanti principi presenti nella Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è legato alla partecipazione, proprio per questo SOS Villaggi dei Bambini lavora con impegno per favorire la partecipazione dei giovani al proprio percorso di crescita e alla vita democratica del Paese. L’iniziativa ha, quindi, un duplice obiettivo: da una parte mira a coinvolgere e sensibilizzare i giovani neomaggiorenni all’esercizio del diritto al voto, dall’altra vuole dare una nuova centralità a quei temi che maggiormente interessano le giovani generazioni.

Il sondaggio è rivolto ai giovani lettori tra i 18 e i 22 anni, che non si sono mai recati al voto per le elezioni europee, e sarà consultabile online.

Una volta individuati i temi più votati, si entrerà nella seconda fase dell’iniziativa: alcuni giovani lettori, contattati e selezionati tra coloro che avranno partecipato al sondaggio, avranno l’opportunità di incontrare – martedì 16 aprile 2024 (data da confermare) presso la sede del Parlamento europeo a Roma - i Capi Delegazione del Parlamento uscenti per discutere e confrontarsi sulle tre delle sei tematiche ritenute prioritarie.

Partecipa al sondaggio

Su questo tema

News

Pubblicazioni